Sorteggio integrale

C’è il riso integrale, il nudo integrale, l’integralismo religioso e il calcolo integrale. E questa sera a Baone sarà di scena pure il sorteggione integrale: 10 nomi, inseriti nell’urna, verranno estratti a cazzo e come viene. Le squadre verranno quindi decise dalla sorte e a scegliere le palline dall’urna saranno gli insospettabili detrattori del Palazzo e del Sistema. Potrebbe uscirne una squadra tipo Jon Braggion, Ravi, Bibo, Agostino matto da Calaone e Andreino, per esempio, contro Cardin, Garavello, Liverani, Pezzolo, Gigi Buffon e un redivivo Di Stefano. Ma potrebbe pure capitare di vedere assieme i “cuggini” contro l’odiatissimo Bergamasco, terzo fratello rugbysta rimasto piccino nella statura…Siamo solo un filo nelle mani delle Moire, delle Parche o delle Norne e nessun coborro potrà opporsi alla dura forbice di Atropo.

Sorteggio integraleultima modifica: 2008-02-10T23:30:15+01:00da ferdy1975
Reposta per primo quest’articolo

59 pensieri su “Sorteggio integrale

  1. Sorteggio Integrale? Cazzata macroscopica…Cerchiamo di fare le cose bene e le squadre equilibrate magari contando sui fattori agonismo, riscatto e ricerca del risultato.
    Altrimenti non vorrei PASSEGGIARE DI NUOVO in campo dopo mezzora perchè si gioca una partita che non ha più nulla da dire…
    Che si vinca si perda l’importante è giocare con ardore…….e con squadre equilibrate.
    Pezz Pato Paloschi

  2. In questi duri e bui tempi di crisi di governo e polemiche calcistiche mai sopite, credo che sia quantomai necessaria una decisione limpida e che non lasci spazio a strascichi polemici o a posteriori ipotesi di combine (a me fanno ancora male le parole sulle “giubbe rosse” di qualche settimana fa!).
    L’unica soluzione è: SORTEGGIO INTEGRALE!!
    E a tutti dico: YES, WE CAN!!!! YES, WE CAN!!!!

  3. Ti sei già preso la responsabilità di farle e abbiamo visto come è andata a finire…sorteggio integrale! INTEGRALE! Chi ha paura del sorteggio integrale teme la sconfitta e cerca già giustificazioni! D’altronde il coraggio – diceva un tale – uno non se lo può dare…

  4. Si avvicina inesorabile l’ora della gara e tutto tace…cova sotto le ceneri la voglia di riscatto o tutti cercano la concentrazione massima?
    Sarà lavata col sangue l’onta dell’ultima bruciante sconfitta?
    Non perdete lo spettacolo di stasera, non perdetelo…

  5. Complimenti e congratulazioni ai vincitori….bella partita ieri sera…a parte qualche piccola cosina e stamattina un ginocchio a dir poco scricchiolante mi son divertito.
    Le squadre erano pressochè equilibrate o cmq erano vicinissime nell’esserlo.
    La differenza questa volta l’ha fatta il mitico Ragno Nero Gerardo, autore di interventi a dir poco pazzaschi e decisivi…avrà salvato almeno 6 o 7 gol fatti) nonchè la compattezza e la voglia di risultato dell’altra squadra.
    Basti un immagine…loro si difendevano, pur avendo il portiere, con tutti gli effettivi nella loro metà campo e poi ripartivano…noi molto brasiliani applicavamo un 1-1-2-2 incantado!!!!
    Buona lo stesso abbiamo perso con onore…e sul -8 non ci siamo lasciati far affondare a – 10 o -12 ma con estremo carattere ci siamo assestati su un più consono, più che dignitoso ed onesto – 5

    PER IL PALLONE DI STRUTTO:
    1) GERARDO: ragno nero decisivo in tutto si vede che è serata esce chiude copre, fa la barba al palo, toglie le ragnatele, si distende, para un rigore. straripante voto 8,5.
    2) LIVERANI: sembra un bradipo, ma in realtà risulta il più incisivo come la tartaruga contro piè veloce achille arriva è su tutti palloni li sospinge li accarezza e li indirizza dove solo lui da buon m2 sa. Voto 7/8
    3) CARDIN: ritorna al calcio giocato dopo aver passato una domenica a svernare in panaca in attesa del granderby. Si muove con fatica caracolla ma non molla tiene alto lo spirito dei compagni detta passaggi si avventura in coast to coast ed alla fine vince… voto 7+

    CMQ SI ASPETTA IL PROSSIMO LUNEDI PER RIVINCITE…
    Grazie
    Pezz Pato Paloschi

  6. mi associo al capitano… solo che non appoggio l’attacco trasversale ad un giocatore avversario… un match giocato senza incazzature se non le diatribe iniziali che però sono risultate molto simpatiche.. da ripetere direi.. si potrebbe mantenere le stesse squadre e ripetere il match lunedì prossimo…

  7. BAONE – Voci più che attendibili riferiscono di un summit mattutino (sembra addirittura alle prime luci dell’alba) dei vertici della Federazione Calcio Baone, per discutere dell’ormai non più trascurabile problema che attanaglia uno dei giocatori più rappresentativi del lunedì. Non è trapelato il nome dell’atleta in questione, ma sembra certo che per risolvere la grana, lo stesso verrà ceduto in prestito all’estero, per ritrovare se stesso e tornare ad essere il campione che è stato. Le destinazioni non sono ancora note, ma si vocifera con insistenza che si tratterà di una località calda (Brasile o forse Los Angeles, anche se sembra ci siano state delle avances da parte del Canicattì United, il cui presidente, Totò U’ Grossu, è da sempre innamorato del calciatore).
    A meno di clamorosi sviluppi, l’operazione si dovrebbe chiudere entro la prossima settimana.
    Il buco lasciato dalla partenza sarà colmato da Beppe Spalletti, che ha fatto il suo esordio ufficiale nella gara di ieri, dopo l’ottimo provino nella gara dell’ultimo dell’anno.

  8. Ah caro Zio, altra grande serata al mitico Velodrome di via Monte Cero, di fronte le seguenti formazioni:
    Geom. Pulze, Gigi, Ross, Parolo vs. Garavello, Liverani, Nicchio sr., Andreino.
    Parita bella e tirata tutto il tempo, con i Pulze Boys quasi sempre avanti di 1 o 2 goals, poi ritorno degli avversari con pareggio e sorpasso a circa 15 minuti dalla fine. Finale pirotecnico con crollo del Garavello Dream Team sconfitto (mi pare) di 5 reti.
    Nel complesso comunque bella serata e nessun episodio di rilievo, salve qualche scontro frontale con testata.

  9. Lyrics: Rob & Ferdi Bolland/FALCO, Music R. &. F. Bolland; Published by Nada M./Manuskript
    Rock me, Rock me, rock me, rock me, rock me Amadeus – do it, do
    Rock it up, Bob, to the top

    Er war ein Punker und der lebte in der großen Stadt
    Es war in Wien, war Vienna, wo er alles tat
    Er hatte Schulden, denn er trank, doch ihn liebten alle Frauen
    Und jede rief: Come on, rock me Amadeus
    Er war Superstar, er war populär,
    Er war so exaltiert, because er hatte Flair,
    Er war ein Virtuose, war ein Rockidol,
    Und alles rief: Come on, and rock me Amadeus!

    Amadeus, Amadeus … oh, oh-oh Amadeus
    oh come on, rock me Amadeus …

    Es war um 1780 und es war in Wien,
    No plastic money anymore, die Banken gegen ihn,
    Woher die Schulden kamen, war wohl jedermann bekannt,
    Er war ein Mann der Frauen, Frauen liebten seinen Punk.

    Er war Superstar, er war so populär,
    Er war zu exaltiert, genau das war sein Flair,
    Er war ein Virtuose, war ein Rockidol,
    und alles ruft noch heute: Come and rock me Amadeus!

    Amadeus, Amadeus …

    FALCO

    Vi informo che da oggi termina il mio silenzio stampa e che questo e’ il testo dell’inno del grande calcio Baone .
    Sara’ il nostro “You’ll never walk alone”

  10. Ecco il testo tradotto da un traduttore automatico di internet…vatti a fidare:
    Rock me, mi rock, rock me, mi rock, rock me Amadeus – farlo,
    Rock it up, Bob, all’inizio della pagina

    Egli è stato uno dei punks e vissuto nelle grandi città
    E ‘stato a Vienna, è stato di Vienna, dove si è fatto di tutto
    Era pieno di debiti, perché ha bevuto, ma che amava le donne
    E tutti gli gridò: Come on, rock me Amadeus
    Era un superstar, egli era popolare,
    Egli era così eccentrica, perché aveva fascino,
    Era un virtuoso, è stato un idolo rock,
    E tutti gli gridò: Vieni, e rock me Amadeus!

    Amadeus, Amadeus … Oh, oh-oh Amadeus
    Oh come on, rock me Amadeus …

    Fu intorno al 1780 ed è stato a Vienna,
    Non più denaro di plastica, le banche contro di lui,
    Come è venuto il debito, che era ben noto a tutti,
    Era un uomo di donne, donne amato il suo punk.

    Era un superstar, è stato così popolare,
    Era troppo eccentrica, esattamente quello che era il suo fascino,
    Era un virtuoso, è stato un idolo rock,
    E tutte le chiamate oggi: Venite a me Amadeus rock!

    Amadeus, Amadeus …

  11. AMICIIII, IN QUESTA FREDDA GIORNATA DI FEBBRAIO SI CONSUMERA’ UNA ENNESIMA BATTAGLIA NELL’ARENA DI BAONE…
    SUI RITMI DEL NUOVO INNO (IO PREFERIREI DER KOMMISAR GUIDO ROSSI SEMPRE DI FALCO) LA SPERANZA E’ DI RIVEDERE UN ANDREINO COME I VECCHI TEMPI, AGRESSIVO, ARROGANTE E SOPRATTUTTO CHE NON MOLLI MAI, IN ATTESA DI UNA VITTORIA CHE MANCA ORMAI DA MOLTISSIMO TEMPO…
    CAUSA INFORTUNIO CON GOAL DI IERI NON POTRO’ ESSERCI, MA GLI INGREDIENTI PER VEDERE UN GRAN SPETTACOLO CI SONO TUTTI, FORZA RAGAZZI DIVERTITEVI E FATEMI DIVERTIRE…

  12. La bocca sollevò dal fiero pasto
    quel peccator, forbendola a’capelli
    3 del capo ch’elli avea di retro guasto.
    .
    Poi cominciò: «Tu vuo’ ch’io rinovelli
    disperato dolor che ‘l cor mi preme
    6 già pur pensando, pria ch’io ne favelli.
    .
    Ma se le mie parole esser dien seme
    che frutti infamia al traditor ch’i’ rodo,
    9 parlare e lagrimar vedrai insieme.

    Io non so chi tu se’ né per che modo
    venuto se’ qua giù; ma di Baone
    12 mi sembri veramente quand’io t’odo.

    Tu dei saper ch’i’ fui conte Bamboocha,
    e questi è l’arcivescovo Liverazzi:
    15 or ti dirò perché i son tal vicino.

    Ahi Baone, vituperio de le genti
    del bel paese là dove ‘l sì suona,
    poi che i vicini a te punir son lenti.

    ODDIO CHI SI NUTRIRA’ DEL CRANIO ALTRUI…..

  13. ieri dopo piu’ di un mese di sconfitte anche polemiche riassaporo il gusto della vittoria, come piace a me , per un solo gol ……..(non 12)
    un grazie alla mia squadra
    abbiamo vinto nono stante presenza di commentatori esterni……..
    parolo- eclettico
    nicchio – tuttocampo
    de santi- specialista di fascia
    paluan – immenso

  14. amisciiii…che serata di grande calcio..d’altra parte gli ingredienti c’erano tutti…(compreso inno della champion league e rock me amadeus….)…comunque direi…grand bella partita sia dal punto di vista dell’agonismo che di quello tennico-tattico…giudizio sulle formazioni: bene gli ANDREINO’S BOYS…molto volonterosi…si sono applicati…pregio migliore..non hanno mai mollato…anche perchè incitati dal Mister Cardin…che dalla panchina ha trasmesso la sua grinta e voglia di risultato…GARAV ANGELS…bravi, bravi…e ancora bravi…giusto mix tra sapienza tattica…furore agonistico…velocità…tecnica esasperata e urletti nella notte…scherzi a parte per una buona mezzora hanno manovrato alla grande..facendo vedere un ottimo calcio… ad un certo punto infatti…come nel peggiore dei copioni dei film porno amatoriali..sembravano avere la partita in tasca già a 20 min dalla fine…invece hanno pagato carissimo il calo di concentrazione degli ultimi minuti…
    ma andiamo con le pagelle:
    ZIO: Prezioso come sempre…tempestivo sulle chiusure… scende spesso sulle fasce…utile tra i pali anche se con qualche urletto di troppo!VOTO 6 + PROSITUTA ASIATICA!!!
    LIVE: Tecnico e cn grande visione di gioco…protagonista delle manovre…paga qualcosa sul piano della mobilità…ma è la mente della squadra!!! voto 6,5 GOGNOMETRO!!!
    BEPPE SPALLETTI: Amiissssccci….come mi piace questo giocatore…dategli ancora qualche partita e diventerà un protagonista assoluto…temibile per le giocate e la rapidità con cui si muove…potente, devastante nelle conclusioni…gli avversari capiscono subito che si devono svegliare con lui..altrimenti sono guai…voto 7 BOMBER!!
    BERGA: Esuberante fisicamente come sempre…protagonista assoluto…ottimo compagno da avere in squadra…è come la polenta con il sardellone…squisito!!! VOTO 6,5 CATTERPILLAR!!!
    FERDY: amiscii il pallone di strutto ieri sera sfodera un’altra generosa prova…ma non è stato facile per lui…imbrigliato in una morsa difensiva studiata a tavolino dai mister Lippi, Trappatoni e Maldini…insomma soffre…soffre e alla fine si rabbuia…complice anche rock me amadeus di Falco….si spegne qualcosa in lui…se la prende con il fato e la viullenza nel calcio …comunque bene come sempre!!! voto 6,5 INGABBIATO!!!
    Veniamo ora ai meravigliosi ANDREINO’S BOYS…
    MISTER CARDIN: voto 7,5 guida la squadra dalla panchina con una lungimiranza lippiana…meravigliosooo!!!
    ANDREINO: Che campione…amisciii che giocate…sfodera una prestazione super…magnifica,…giocate sontuose …carisma…non molla mai…fa cose incredibili..se continua così il pallone di strutto 2008 è suo!!!…si ricostruisce in queste due ultime settimane…e diventa a dir poco fenomenale…ora si gode a pieno titolo una grande vittoria…voto: 8 BACIATO DAGLI DEI!!
    PAROLO: Il muro per eccellenza…lotta come il re leone…non molla nient mai….la spalla ideale da avere in battaglia…STELLARE!!! VOTO 7
    PIPPO: Devastazione…letteralmente parlando…rade al suolo la fascia…segna goal pesanti e rispetto al passato gioca molto con i compagni..MAGNIFICO…VOTO 7…INVASORE BARBARO!!!!
    NICCHIO: Una delle prove più belle di Fabio…impressionante il numero di palloni giocati..recuperati…è come l’acqua nel deserto…prezioso…voto 6,5 FONTANA DEI MIRACOLI…
    alla prossima amisciii …alla prossima…e grazie di cuore per il divertimento…è stata una gran bella serata…grazie a tutti ancora….siete FANTASTICCIIII…VOLLEMOSEEEE BEENNEEEEEE…..E ABBRACCIAMOCI …FORTEEE FORTEEEE……

  15. per cardin:
    io oggi ho scritto perche sono contento ( dopo 40 giorni di sconfitte..)
    non e’ assolutamente mia intenzione prendere per il culo nessuno anche perche’ non ce ne motivo…naturalmente qualcuno di noi ( che non gioca ) non perde occasione per seminare zizzania…

    p.s. palu 10 e lode per le pagelle

  16. Bene bene, mi accosto al plauso al Palu per le pagelle, degne del miglior Ziliani.
    Dissento solo su un aspetto: partita tecnicamente non bella, condizionata fortemente dalle temperature glaciali, anche se tirata e incerta fino all’ultimo.
    Sarà per la prossima volta, ma alla fine son contento per Andreino che ha interrotto un lunghissimo digiuno.
    Per me i tre migliori sono stati:
    Palu, ha trascinato la squadra da bravo capitano, chiudendo senza timori sugli avversari. Condottiero
    Andreino, ha segnato un paio di gol nei momenti decisivi, oltre all’ultimo che ha deciso la partita. Freddo
    Fabino, cresciuto molto alla distanza, nel finale ha usato i suoi lunghi piedi per stoppare diverse azioni avversarie molto pericolose. Concreto

  17. amisciiii..attenzione….sembra che ci sia una nuova forma di saudaji baoniana…è una patologia derivata …anzi ha una stretta familiarità con il celebre malessere brasileiro….alcuni strudiosi si stanno applicando per capirne bene i contorni…ebbene si…sembra che ad esserne colpiti..siano i giocatori del lunedì sera di Baone….in particolare quelli che per qualche motivo …perdono la partita….i sintomi: Scatti d’ira improvvisi…rabbuiamenti del viso…cali d’umore…grunfolii e mormorii vari…guida spericolata senza guardarsi in giro e salutare gli amici….compreso il passaggio con il rosso al famigerato semaforo di Baone…ecc…ecc… sembra che non ci sia una vera cura per questo male che ad oggi ha già fatto vittime illustri…ricordiamo le pazzie estive di Capitano Maldini…i beccucci del Cuginetto andreino…gli scatti d’ira di Guido Live…le risse dialettiche dello slavo…l’ingestibilità di Baba…i silenzi di bambuccio…amisciiiii…SA-U-DA-JIIIII!!!!!…Unica cura …tutti alle feste dei Gobbi …lista Jonny Bragionny…si amisciiii avete capito bene…l’unica cura…sono le serate in compagnia dell’amatissimo Jonny…lui si che se la sa spassare…giri di fighe vorticosi…al limite delle vertigini…una serata con jonny…un posto nella sua lista…e passa tutto!!!!! a proposito…la terapia funziona anche come prevenzione…e lo sapete bene amisciii..non lo invento di certo io….ma prevenire è meglio che curare no????

  18. mi scuso ancora con Ferdy, la mia esternazione forse non è stata capita. Ribadisco comunque che è pur sempre la voglia di risultato e di non mollare mai che porta ad una vittoria o sconfitta…

    Andreino, bellissimo film l’ho visto anche io!!!!!

  19. C’era una vorta un Re che dar Palazzo | mannò fora a li popoli st’editto: | “Io sò io, e voi nun zete un cazzo, | sori vassalli buggiaroni, e zitto. …
    G.G.Belli

    p.s. comunque “Il Marchese del Grillo” non e’ un filmetto ………e’ un cult.

  20. Resta il fatto che c’è qualcuno (che non ci legge, purtroppo), che non sa un cazzo di calcio!
    Intanto auguriamo tutti assieme un buon viaggio ad Andreino, che esporterà la cultura calcistica baonense negli States!
    God bless America!

  21. Amisciiiissssimmmiiiii mieiiii…eccoci qui a scrivere di grande calcioooo… ebbene si …nella serata orfana del Cugino Andreino e del Bomber ALEX L’ARIETE…(Cardin è sovente chiamato così in modo affettuoso dal leggendario Fisso guerriero Maori Papà…) cosa succede?? succede che il nostro pallone di strutto rinasce…luccica…brilla…sfodera una grandissima prestazione…da vero animale…anzi da vero MAIALE D’AREAAA….grande Bambuccioooo!!! ma non è tutto qui…MAI VISTO COSì IL PUMA LIVERANI…cinico… spietato…sembrava in sella ad un “schiciabae” (meraviglioso motorino in auge verso la fine degli anni ottanta…chiedere a Piero Tecchio per conferme…) tanto era perpetuo e dinamico il suo moto….
    comunque andiamo con i voti:
    BAMBUCCIO: Magnifico…pesantissimo là davanti…letale …ogni palla che gli arriva o la infila in rete o poco ci manca…MAIALE D’AREA astutissimo, fa impazzire gli avversari che non fanno comunque dell’arte della marcatura la loro virtù migliore…VOTO 8: RE MIDA DEL GOAL.
    PUMA LIVERANI: Magnifico…ripeto mai visto così…le doti tecniche non sono mai state in discussione…spesso si è fatto bacchettare per la poca propensione al movimento..diciamo così…ma ieri sera amisciii…SONTUOSO…uno scoiattolo a caccia di noci prelibate!!! imprendibile…VOTO 7,5: GERRARD!!!
    MARCO PAROLO: mmmmhhhh…qui amisciiii …qualche bacchettatina ci sta…esemplare il nostro the wall nelle chiusure…trova qualche difficoltà di troppo nel far circolare la palla…spesso manca dei passaggi…e purtroppo in una serata così brillante la cosa si nota…comunque positivissimo per la squadra…VOTO: 6,5 CERNIERA LAMPOOO!!!!
    FRANKUZZO: Mitico…il nostro ragasssooooo quando c’é si sente…prezioso in campo..grande contributo fisico alla vittoria finale..e grandi goal pesanti…è il vero giocatore argentino di Baone …ebbene sì..è amisciii…a tutti gli effetti il XAVIER ZANETTI DE NOALTRI..grande cuore…grande corsa…grandi goal…solo qualche sbavatura in marcatura…per il resto stellare…VOTO 7!!! FRANKONITO CABEZA..
    BENDA: il golden boy del calcio padovano non sfodera una delle sue serate migliori…per carità sempre temibilissimo..le giocate c’é le fa vedere eccome…specie in copia con l’altro talento dei balcani…ma non riesce a dare a tanta classe la giusta quantità…comunque sempre magnifico da vedere!! voto 6,5..COMPIACIUTO!!
    PIPPO: il nostro corridore di fascia …fa una gara onesta come al solito…i suoi polmoni sono stati l’anima di quella che ad un certo punto pareva essere la grande rimonta…poi stroncata dal MERAVIGLIOSO FERDY…voto 6,5 …SCALPITANTE!!
    BULLO: talento genuino…spettacolare….il futuro del grande calcio di baone…grande classe ..se ben gestito il guy…fara sicuramente molto bene…voto 7..TALENTO PURO…ARTE…
    COKE: il cuore oltre l’ostacolo…vestito di giallo il ragazzo di baone..svolazza…corre…si libra nell’aria…è come una lucertola impazzita…una farfalla mai stanca ..un ramarro infreddolito…chi lo tiene???..nessuno…segna …eccome se segna…goal pesanti per lui..voto 6,5…SGUSCIANTE!!!!
    PEZZOLOVIC: amisciii…il talento più puro…la fantasia più ardita…i numeri …le giocate…quelle che vorreste rivedere a rallentare ..con un’adeguata colonna sonora…ME-RA-VI-GLIO-SO….certo non riesce a portare la squadra alla vittoria ma grandisima prestazione la sua!!! voto 7…GENIETTO!!!
    Comunque amisciii….tutta la Baone calcistica si è alzata ad applaudire..l’uscita festosa dal campo del BOMBER BAMBUCIOOOO…ieri sera amisicii..è tornato grandissimooo…e amisciiii…da oggi sarà di nuovo dura per tutti….

Lascia un commento